fbpx

San Gusmé

Il classico paesaggio del Chianti Senese tra vigneti, castelli e fattorie

San Gusmé è un piccolo paesino fortificato a pochi chilometri da Castelnuovo Berardenga. Dall’alto del suo colle domina la vallata sottostante dove all’orizzonte si riconosce facilmente Siena. Fondato nel tardo medioevo alla fine del Trecento, San Gusmè fu da sempre sotto l’influenza di Siena e di questa ne seguì le sorti con l’annessione al Granducato di Toscana.

Della struttura originale rimangono oggi parte delle possenti mura di fortificazione, anche se parzialmente inglobate negli edifici del paese, e le due porte d’ingresso. 

San Gusmè rappresenta ancor oggi un esempio di borgo fortificato, di forma grosso modo circolare, delimitato da una cinta muraria ancora in parte esistente. 

All’ingresso del paese c’è un’interessante statuetta in terracotta raffigurante un uomo intento all’espletazione dei propri bisogni quotidiani. Accanto alla statua si legge “re, imperatore, papa, filosofo, poeta, contadino e operaio: l’uomo nelle sue quotidiane funzioni. Non ridete, pensate a voi stessi”.

La leggenda legata alla statuetta sembra nasca alla fine dell’Ottocento, quando l’oste del paese, stanco di dover pulire la sporcizia dei suoi maleducati avventori, costruì uno stanzino esterno con la scritta Bagno Pubblico. Ma essendo i clienti analfabeti nessuno lo usava e il problema dello sporco e del cattivo odore rimaneva. Decise quindi di fare un statuetta che rappresentava un uomo accovacciato per fare i propri bisogni. Le persone finalmente capirono l’utilizzo dello stanzino e il luogo tornò pulito. La statuetta fu battezzata come “Luca Cava“.

Perché ti consiglio di visitare San Gusmé

è uno dei simboli del paesaggio e dell’architettura chiantigiana nel mondo

è legato ad una leggenda bizzarra e originale

dalla sua posizione privilegiata si possono ammirare dei vigneti a semicerchio

Continua con la scoperta del Chianti…

Vertine

Vertine

Vertine Oasi fortificata tra i monti del Chianti Vertine è uno degli esempi meglio conservati di architettura militare del Chianti e più precisamente del comune di Gaiole. L'eccellente condizione in cui si trova oggi, soprattutto il castello dalla forma quasi ovale,...

Gaiole in Chianti

Gaiole in Chianti

Gaiole in Chianti Città mercato per i castelli e le località limitrofeGaiole in Chianti in passato era una città indaffarata con il traffico locale, ma dopo la fine dei conflitti tra Firenze e Siena, si orientò più verso l'agricoltura, rinforzando la sua posizione...

Castello di Brolio

Castello di Brolio

Castello di Brolio Tra mille colori e sfumature, morbide colline, valli vellutate e fitti boschiIl Castello di Brolio appartiene alla famiglia Ricasoli dal 1141. Nel corso dei secoli, ha subìto distruzioni in numerose battaglie di cui porta ancora i segni. Il castello...