Radda in Chianti

Una località conosciuta per la sua atmosfera suggestiva e i suoi panorami meravigliosi

Radda in Chianti è uno spettacolare borgo medievale racchiuso da possenti mura difensive, situato sulla cima del colle che divide le valli di Arbia e Pesa.

Al suo aspetto tipicamente medievale, caratterizzato da stradine strette e dai classici edifici a torre del periodo, si aggiunge il fascino tradizionale toscano delle facciate in pietra locale.

Nella terrazza coperta dell’edificio municipale o Palazzo dei Podestà le pareti sono adornate con gli scudi dei vari Podestà, con tanto di legenda per identificare le varie figure che hanno esercitato il loro potere.

Davanti al Palazzo del Podestà, si staglia sulla piazzetta con la fontana la Propositura di San Niccolò. Un altro edificio interessante è la ghiacciaia granducale: fu costruita con lo scopo specifico di essere riempita durante l’inverno con la neve, in modo che formasse ghiaccio, conservato – poi – in un luogo fresco affinchè potesse essere utilizzato durante tutta l’estate.

Girando intorno alla cittadina e seguendo le stradine in ciottolato ed i “camminamenti medievali”, si respira un’atmosfera dal sapore particolarmente pacato ed evocativo. Radda è una località molto attiva, che offre molti eventi tra cui festival del vino, rievocazioni storiche ed attività culturali.

Continua con la scoperta del Chianti…

Panzano in Chianti

Panzano in Chianti

Panzano in Chianti Vivere in un'altra epocaLa Via Chiantigiana è una delle più seducenti vie del Chianti Classico. Si snoda attraverso dolci colline, borghi, castelli e cantine dove è possibile degustare il famoso vino DOC. Panzano in Chianti è un tranquillo centro di...

Greve in Chianti

Greve in Chianti

Greve in Chianti Un paradiso per gli amanti del verde La storia di Greve è fortemente collegata con il bellissimo Castello di Montefioralle, situato sopra la città. Questo piccolo borgo fortificato è un vero e proprio gioiello, in cui ti troverai a camminare lungo...

Badia a Coltibuono

Badia a Coltibuono

Badia a Coltibuono Circondata da grandi boschi di abete bianco e castagnoNel 1051 il monaco Giovanni Gualberto ricevette in dono da potenti signori feudali locali la chiesa di San Lorenzo a Coltibuono con la richiesta di costruire una residenza per il clero e un...