Greve in Chianti

Un paradiso per gli amanti del verde

La storia di Greve è fortemente collegata con il bellissimo Castello di Montefioralle, situato sopra la città.

Questo piccolo borgo fortificato è un vero e proprio gioiello, in cui ti troverai a camminare lungo strette stradine lastricate, tra case e muri in pietra che si snodano intorno all’antico castello, nucleo originario del villaggio.

Offre degli scorci straordinari e un panorama da perdere il fiato.

Qui nacque un altro famosissimo esploratore, Amerigo Vespucci.

La sua casa ancestrale è situata lungo la via principale, ed è distinguibile soltanto dallo stemma di famiglia, rappresentante una vespa sopra la porta di ingresso.

Al centro di Greve in Chianti si trova Piazza Matteotti: il punto di riferimento principale di Greve e, sebbene non sia una vera e propria “piazza”, costituisce il centro focale della città.

Ciò che rende questo luogo particolare (a parte la sua strana forma) è il portico che delinea tre dei lati della piazza, che funge da “cornice” per i negozi, le botteghe artigiane ed i ristoranti situati sotto le arcate.
Alcuni di questi negozi sono particolarmente famosi: attraggono l’attenzione sia di turisti che abitanti del posto per la loro qualità e diversità nell’offerta.

Un altro edificio situato sulla piazza è il Palazzo del Comune, in stile rinascimentale; accanto, nel mezzo della piazza, è situata l’imponente statua di Giovanni da Verrazzano, famoso esploratore che scoprì la Hudson Bay di New York e che nacque proprio a pochi chilometri a nord di Greve.

Sul lato opposto alla piazza rispetto al palazzo comunale è situata la Chiesa di Santa Croce, dalla facciata neo-classica.

A pochi passi dalla chiesa, si trova anche il Museo di Arte Sacra, situato in quello che prima era l’ospedale di San Francesco, dove è possibile ammirare l’altare originale dell’oratorio annesso, caratterizzato da uno splendido gruppo di sculture in terracotta colorata ed altri importanti capolavori.

Un altro museo che ogni amante del vino dovrebbe visitare è il Museo del Vino.
Particolarmente interessante è la Pieve di San Cresci, nascosta nel paesaggio che circonda Greve.

Continua con la scoperta del Chianti…

Castello di Brolio

Castello di Brolio

Castello di Brolio Tra mille colori e sfumature, morbide colline, valli vellutate e fitti boschiIl Castello di Brolio appartiene alla famiglia Ricasoli dal 1141. Nel corso dei secoli, ha subìto distruzioni in numerose battaglie di cui porta ancora i segni. Il castello...

Castello di Cacchiano

Castello di Cacchiano

Castello di Cacchiano Nella parte a sud del Chianti, immerso in ettari di oliveti e vignetiIl Castello di Cacchiano fu fondato nel X secolo dalla famiglia Ricasoli. Da più di mille anni i Ricasoli, la cui prestigiosa nobiltà feudale di origine longobarda risale...

Lecchi in Chianti

Lecchi in Chianti

Lecchi in Chianti Un luogo suggestivo ed emozionanteIl caratteristico borgo di Lecchi in Chianti è fiancheggiato lungo la strada principale che sale fino ad Ama. Con le sue case di pietra e una chiesa più che dignitosa, questo luogo è il posto ideale per una sosta e...